calabria movie film festival

Calabria Movie Film Festival: al via la seconda edizione

Dal 17 al 18 agosto ritorna il Calabria Movie International Short Film Festival con una seconda edizione ricca di eventi legati al cinema, ma non solo. Il festival, che avrà luogo al Parco Pignera di Crotone, vuole essere un punto di aggregazione sociale, luogo di ritrovo, perché il cinema è proprio questo: partecipazione collettiva che si manifesta davanti a uno schermo.

Festival indipendente, frutto della grande forza di volontà e passione dei due direttori artistici Luisa Gigliotti e Matteo Russo, ma anche dei volontari, tutti professionisti del settore che, come afferma Russo: “Cerchiamo di centrare il nostro obiettivo primario per far in modo che la gente conosca il mondo attraverso il cinema raccontando le proprie storie” perché, continua,”si può fare cultura anche qui, a Crotone” ad un livello internazionale.

Calabria Movie Film Festival: i corti selezionati e la giuria

Come lo scorso anno il festival punta a essere non solo vetrina per i professionisti locali calabresi, ma ad uno sguardo di un cinema più vasto con opere di registi provenienti da più parti del mondo. Circa 546 corti pervenuti di cui ne sono stati selezionati 13 del panorama nazionale ed internazionale. A giudicarli sarà la Grand Jury composta da eccellenze calabresi: l’attrice catanzarese Eleonora Belcamino, il direttore artistico del Castrovillari Film Festival Antonio La Camera, il regista lametino Mario Vitale e l’attore reggino Alessio Praticò. Una giuria giovani dovrà invece assegnare il premio Best Corto in Calabria.

Non solo cinema: gli altri eventi del Calabria Movie Film Festival

Si susseguiranno anche tre eventi collaterali tra cui la presentazione del progetto “La Calabria e le sue donne”, che prevede la proiezione di due cortometraggi per la regia di Angelica Artemisia Pedatella (ve abbiamo parlato in un articolo qui). Un progetto audiovisivo per celebrare le grandi donne della Calabria e i messaggi di cui sono portatrici: Arte, Spirito e Scienza. Gli altri due eventi che arricchiscono il festival sono la mostra “Terra di nessuno” dell’artista calabrese Michele Crispino sul tema della sostenibilità ambientale, e un talk sul cinema realizzato insieme ad attori, registi e autori del cinema calabrese.

Premi e riconoscimenti

Da quest’anno ci sarà anche un nuovo premio consegnato da IGLU FILM che regalerà l’opportunità di usufruire gratuitamente della piattaforma IGLU. Un altro premio sarà quello consegnato all’autore che nel suo cortometraggio avrà saputo raccontare meglio la tematica del “nostos” greco, il ritorno.

Informazioni su ingressi e programma

L’ingresso al CMFF è totalmente gratuito ma c’è bisogno della prenotazione online su questo link. Il pubblico dovrà esibire il green pass o il referto di un tampone molecolare antigienico negativo effettuato nelle ultime 48h. Per tutte le altre informazioni sul festival e sul programma potete cliccare qui.

Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn